Indossano stracci di Givenchy? Saranno morire attore i genitori in ospedale senza un cattivo scartare il pacchetto? Non vengono fuori di notte, la domenica, il lunedì, il martedì, il mercoledì? Non si chiedono soldi ai tuoi amici il giorno 20? Si deve lavorare per due mesi all’anno e attore trascorrere il resto del corso per il ‘dolce far niente’? Non si accettano lavori pagati al di sotto del limite fissato dalla convenzione? Non si lavora in negozi e pub, perché il suo ufficio non dare loro? Tutto è un cliché, e tutto ciò è una parte della realtà. E a proposito: non si pagano le tasse all’estero? Che sono riprese all’estero, sì, naturalmente.

La sessione di lavoro

“La sessione di lavoro di un attore è pagato, secondo l’accordo, quasi 500 euro al giorno. Un bambino non dovrebbe pagare meno di 400 per ogni sessione. In televisione, i tassi sono simili, anche se hanno inventato più categorie come quella di “walk-on con la frase” per ridurre i costi. Dopo di che, ci sono cache, attore che fanno pagare due volte la tariffa della convenzione o tre o quattro. Che è una funzione dell’età e i film che vengono aggiunti al proprio curriculum. Ho fatto tanti film, la raccolta di 600 per ogni sessione. Tanti altri di euro e 900 euro” E quante sedute sono le riprese di un film? “Veintitantas per un film a basso budget, 45 film per lo più di costo”. Candela attore Peña, per esempio, ha dedicato quattro giorni di ‘Una pistola in ogni mano’ dopo le sue famose tre anni di pausa. Gettare un account.

Che aspetto ha il lavoro dell’attore?

Citando appartiene a un rappresentante di attore in catalano che non si desidera il vostro nome pubblicato. “La pubblicità che voglio per i miei clienti, non per me.” Come il male? Sì, a quanto pare: “non è Mai successo che avrebbe default e ora accade. Abbiamo conti attore in sospeso da tre anni fa. Ci sono meno posti di lavoro e salari che sono stati ammortizzati. Gli attore che avevano sollevato la cache sono diventati perdere e hanno lasciato il lavoro per quei giovani giocatori che sono stati il più economico. Le prestazioni in Spagna è baratísima rispetto a qualsiasi industria cinematografica mediana: Germania, regno Unito, Italia,… E, oltre a questo, qui non ci sono ‘star-system’. Il pubblico non è andando al cinema per vedere un attore, come è il caso in Francia. Né le stelle le stelle più di vendere se stessi in questo paese. Beh, Mario Casas sì che si muove pubblico, ma è un pubblico di adolescenti che attore hanno speso po ‘ di soldi.”